Perde il lavoro e si uccide a coltellate davanti ai figli minorenni. Orrore a La Spezia

Perde il lavoro e si uccide a coltellate davanti ai figli minorenni. Orrore a La Spezia

01-Marzo-2014
 
FONTE:IL MATTINO
 

LA SPEZIA – Aveva perso il lavoro un anno fa e venerdì notte ha deciso di farla finita, dopo l’aggravarsi delle condizioni economiche della famiglia.
Un uomo di 49 anni residente a Riccò del Golfo, comune dell’entroterra di La Spezia, si è ucciso con tre coltellate al petto davanti ai suoi figli minorenni dopo essersi cosparso di benzina alla quale ha dato fuoco. Una scena orribile. Il ragazzo più grande ha spento le fiamme e l’uomo ha quindi afferrato un coltello e si è ucciso mentre i due figli scappavano in strada a chiedere aiuto. I carabinieri e il 118 hanno potuto solo constatare il decesso dell’uomo.

Le sedi entra in azione ufficio legale ufficio legale Area Riservata Area Riservata Le sedi

 

Le sedi
YouTube Feed RSS Facebook Twitter
footer