STATUTO NAZIONALE “COBAS IMPRESE”

Art. 1 - Denominazione e sede

L’associazione nazionale delle Imprese, delle Attività Professionali e del lavoro autonomo, di INDUSTRIA, COMMERCIO, ARTIGIANATO, SERVIZI e TURISMO, denominata “COBAS IMPRESE” – è Associazione libera, volontaria e senza fini di lucro.

 

Art. 2 - Autonomia Associativa

COBAS IMPRESE” – è Associazione democratica, pluralista e libera da qualsivoglia condizionamento, legame o vincolo con partiti, associazioni, movimenti politici. “ COBAS IMPRESE ” persegue e tutela la propria autonomia, anche nell’ambito del suo funzionamento interno, mediante i principi e le regole contenute nel presente Statuto.

 

Art. 3 - Principi e Valori Ispiratori

COBAS IMPRESE” – si riconosce nei valori che caratterizzano la tradizione libera e democratica dell’associazionismo. In questo spirito informa il proprio Statuto ai seguenti principi:

  • la libertà associativa come aspetto della libertà politica ed economica della persona e dei gruppi sociali;
  • il pluralismo delle forme di impresa quale conseguenza della libertà politica ed economica, e fonte di sviluppo per le persone, per l’economia, e per la società civile;
  • la responsabilità verso il sistema sociale ed economico ai fini del suo sviluppo equo, integrato e sostenibile;
  • l’impegno costante per la tutela della legalità e della sicurezza e per la prevenzione ed il contrasto di ogni forma di criminalità, organizzata e non;
  • la democrazia interna, quale regola fondamentale per l’Organizzazione, nel rispetto dei principi di trasparenza, integrità e partecipazione, e riflesso della democrazia politica ed economica che “COBAS IMPRESE” propugna sul territorio comunale;
  • lo sviluppo sociale ed economico volto a contribuire al benessere di tutta la collettività attraverso un’economia aperta, competitiva e di mercato;
  • la sussidiarietà come obiettivo primario a livello politico e sociale, da perseguire per dare concretezza, in particolare nell’assetto istituzionale federalista del Paese, ai principi e valori ispiratori oggetto del presente articolo;
  • la solidarietà all’interno del sistema comunale e nei confronti degli associati e del Paese, come carattere primario della sua natura associativa;

 

Art. 4 - Scopi della associazione

COBAS IMPRESE” ha per scopi:

a) la promozione dei principi e dei valori che ne ispirano l’azione;
b) la tutela e la rappresentanza delle imprese, delle attività professionali, dei lavoratori autonomi e dei settori economici che si riconoscono nel sistema presso le istituzioni ed amministrazioni, pubbliche e private, nonché nei confronti delle organizzazioni politiche sociali, economiche e sindacali provinciale, Al fine di rendere piena ed effettiva tale tutela e tale rappresentanza, “COBAS IMPRESE” è legittimata ad agire in difesa, non soltanto dei propri diritti e interessi, ma anche di quelli dei propri associati, nonché delle imprese, degli imprenditori, dei professionisti e dei lavoratori autonomi che fanno parte del sistema Comunale;
c) la valorizzazione degli interessi delle imprese, delle attività professionali e dei lavoratori autonomi che si riconoscono nel sistema ed il riconoscimento del loro ruoloeconomico e sociale, in particolare tramite l’impegno costante per la crescita del sistema associativo, come palestra di classe dirigente al servizio del Paese;
d) l’organizzazione e l’erogazione di ogni servizio di informazione, formazione, assistenza e consulenza alle imprese ed agli imprenditori che aderiscono al sistema provinciale, in coerenza con le loro esigenze di sviluppo economico, di qualificazione e di supporto;
e) l’attivazione di servizi rivolti alla persona, con particolare riferimento ai propri ambiti di rappresentanza, in coerenza con le linee strategiche generali ed in armonia con i principi organizzativi contenuti nel presente Statuto;
f) la promozione, d’intesa con istituzioni politiche, organizzazioni economiche, sociali e culturali, a livello Comunale, di forme di collaborazione volte a conseguire più articolate e vaste finalità di progresso e sviluppo dei soggetti rappresentati.
g) Gli scopi generali dell’associazione sono perseguiti mediante le funzioni specifiche attribuite dal presente Statuto ai diversi ambiti e livelli che compongono il sistema Comunale.

 

Art. 5 - Organizzazione Interna

COBAS IMPRESE” si articola in sindacati nazionali di settore, in comitati nazionali di colore e in nuove tipologie di vendita. Su base territoriale, “COBAS IMPRESE” è organizzato in federazioni provinciali e regionali. Per le Regioni a Statuto speciale e per le Province di Trento e di Bolzano, l’Assemblea Nazionale può istituire apposite federazioni regionali e provinciali.

 

Art. 6 - Accesso alle cariche statutarie

Tutte le cariche statutarie sono elettive. Le elezioni per la composizione degli organi statutariamente previsti possono svolgersi secondo uno dei seguenti sistemi:

  • - sistema proporzionale puro in presenza di più liste;
  • - lista unica aperta con possibilità di esprimere non più di 2/3 dei candidati eleggibili;
  • - lista bloccata.

Nei primi due sistemi il voto è segreto.
Nel caso di presentazione di lista bloccata il voto è palese, a meno che la votazione segreta non sia richiesta da almeno 1/10 degli aventi diritto presenti al momento della votazione.
Le decisioni sono adottate a maggioranza semplice dei presenti.

 

Art. 7 - Organi

Sono organi del “ COBAS IMPRESE ”:

a) l’Assemblea Nazionale;
b) la Presidenza Nazionale;
c) la Giunta Federale;
d) il Presidente Nazionale;
e) il Collegio dei Revisori dei conti;
f) il Collegio di Garanzia.

 

Art. 8 - Assemblea Nazionale

L’Assemblea Nazionale è il massimo organo deliberativo del “ COBAS IMPRESE ” e si riunisce almeno una volta all’anno e, alla scadenza di ogni quadriennio, l’Assemblea Nazionale è costituita nella sua prima riunione in Assemblea Elettiva e procede al rinnovo degli organi statutari. L’Assemblea Nazionale è formata dai rappresentanti delle organizzazioni regionali e provinciali in proporzione al numero degli iscritti, nonché da quelli dei sindacati nazionali di settore e dei comitati nazionali di colore. Il membro dell’Assemblea Nazionale che cessa di ricoprire, nell’organizzazione di provenienza, la carica rappresentativa per la quale è stato eletto in seno all’Assemblea Nazionale, decade automaticamente da tale organo.
L’Assemblea Nazionale può cooptare nuovi membri in presenza di adesioni di nuovi gruppi od organizzazioni. L’Assemblea Nazionale in sede Elettiva elegge la Presidenza Nazionale, il Presidente Nazionale, il Collegio dei Revisori dei conti e il Collegio di Garanzia, ed approva le modifiche al presente Statuto.

 

Art. 9 - Compiti dell’Assemblea Nazionale

L’Assemblea Nazionale:

a) fissa le direttive per l’attuazione della politica sindacale ;
b) verifica l’attività degli organi dell’Associazione;
c) delibera lo scioglimento della Associazione con la maggioranza dei 4/5 dei suoi componenti ;
d) decide su ogni altra materia sottoposta alla sua attenzione dal Presidente e dalla Presidenza Nazionale.

L’Assemblea Nazionale è convocata e presieduta dal Presidente Nazionale ed opera secondo le modalità stabilite nel Regolamento di attuazione del presente Statuto.
Le decisioni dell’Assemblea Nazionale, salvo altra diversa disposizione, sono adottate a maggioranza semplice dei suoi componenti.
L’assemblea Nazionale viene convocata quando ne facciano richiesta almeno un quarto dei suoi componenti.

 

Art. 10 - Presidenza Nazionale

La Presidenza Nazionale è l’organo di direzione politico-sindacale ed è composto da un numero variabile di membri scelti con criteri di competenza o di rappresentanza territoriale.
Nella Presidenza Nazionale sono rappresentati le federazioni territoriali, i sindacati nazionali di settore e i comitati nazionali di colore.
Oltre ai membri eletti dall’Assemblea Nazionale, ne sono membri di diritto il Presidente Nazionale, il Segretario Nazionale, i Presidenti dei sindacati nazionali di settore e i Presidenti dei comitati nazionali di colore.
La Presidenza Nazionale è convocata e presieduta dal Presidente Nazionale ed è convocata anche quando ne facciano richiesta almeno un quarto dei suoi componenti.
In caso di impedimento del Presidente Nazionale, la Presidenza Nazionale viene convocata e presieduta dal Vice Presidente Nazionale Vicario o, in mancanza, dal Vice Presidente o, in mancanza, dal componente più anziano della Giunta Federale.

 

Art. 11 - Compiti della Presidenza Nazionale

La Presidenza Nazionale è il massimo organo di direzione politico-sindacale ed attua le linee politico-sindacali sulla base degli indirizzi stabiliti dall’Assemblea Nazionale.
La Presidenza Nazionale:

  • elegge il Segretario Nazionale, e i Vice Presidenti Nazionali, i quali sono tutti membri di diritto della Giunta Federale;
  • elegge la Giunta Federale ;
  • approva il bilancio preventivo e consuntivo;
  • nomina i Presidenti dei sindacati nazionali di settore e i loro coordinatori, su proposta delle rispettive Presidenze Nazionali;
  • nomina i Presidenti dei comitati nazionali di colore ed i loro coordinatori, su proposta delle rispettive Presidenze Nazionali;
  • nomina i Presidenti delle nuove tipologie di vendita e i loro coordinatori, su proposta delle rispettive Presidenze Nazionali;
  • approva le deleghe da attribuire ai singoli componenti della Presidenza Nazionale;
  • decide la nomina dei rappresentanti nei diversi organismi pubblici e privati, a carattere nazionale, comunitario ed internazionale;
  • decide lo scioglimento degli organismi dei sindacati di settore, dei comitati di colore e delle strutture territoriali per gravi irregolarità e/o per violazione delle norme e dei principi del presente Statuto ;
  • delibera su tutte le questioni eccedenti l’ordinaria amministrazione ;
  • decide sulle incompatibilità dei dirigenti nazionali e territoriali.

 

Art. 12 - Giunta Federale

La Giunta Federale è l’organo di direzione gestionale e di coordinamento del “ COBAS IMPRESE ”.
La Giunta Federale è composta dal Presidente Nazionale, dal Segretario Nazionale e dai Vice Presidenti Nazionali e da un numero di membri eletti dalla Presidenza Nazionale.
La Giunta Federale è convocata e presieduta dal Presidente Nazionale.
La Giunta Federale attua le deliberazioni della Presidenza Nazionale e dell’Assemblea Nazionale e, in via d’urgenza, delibera su materie rientranti nella competenza dell’Assemblea Nazionale e/o della Presidenza Nazionale, portandole alla ratifica nella prima riunione utile
dell’organo rispettivamente competente.

La Giunta Federale:

  • coordina e verifica le attività delle strutture territoriali, dei sindacati di settore, dei comitati di colore e dei relativi uffici ;
  • vigila sul rispetto delle norme statutarie e regolamentari, sulle incompatibilità e sull’azione dei rappresentanti COBAS negli organismi pubblici e privati;
  • esercita le funzioni ad essa delegate dalla Presidenza Nazionale e dall’Assemblea Nazionale;
  • esercita le funzioni di direzione politico-sindacale ed economico-finanziaria e, di volta in volta, ne informa la Presidenza Nazionale.

 

Art. 13 - Presidente Nazionale

Il Presidente Nazionale è il legale rappresentante di “COBAS IMPRESE” e la rappresenta anche in ogni giudizio e/o procedimento, firma gli atti dell’Associazione e ne è responsabile ad ogni effetto di legge.

Il Presidente Nazionale convoca e presiede l’Assemblea Nazionale, la Presidenza Nazionale e la Giunta Federale. Il Presidente Nazionale può delegare parte delle sue attribuzioni ad un Vice Presidente e/o al Segretario Nazionale. Il Presidente Nazionale può nominare, tra i Vice Presidenti, un Vice Presidente Vicario che lo sostituisce in caso di impedimento.

 

Art. 14 - Collegio dei Revisori dei conti

Il Collegio dei Revisori dei conti è composto da tre a sette membri effettivi, soci e non soci, ed è eletto dalla Assemblea Elettiva.
Il Collegio dei Revisori dei conti dura in carica un quadriennio e, comunque, fino al suo rinnovo da parte dell’Assemblea Elettiva; i suoi componenti sono rieleggibili ed essi eleggono nel loro seno il Presidente.
Il Collegio dei Revisori dei conti vigila sull’andamento della gestione economica e finanziaria dei “ COBAS IMPRESE ” e ne riferisce agli organi statutari.
I membri del Collegio dei revisori dei conto possono partecipare alle riunioni degli organismi nazionali ove si discuta della gestione economica e finanziaria dell’organizzazione.

 

Art. 15 - Collegio di Garanzia

Il Collegio di Garanzia è competente per tutte le controversie che possono insorgere tra le diverse istanze di “ COBAS IMPRESE ”, anche in ordine alla violazione delle norme statutarie. Il Collegio è composto da un minimo di cinque ad un massimo di sette componenti effettivi, soci e non soci, ed è eletto dalla Assemblea Elettiva; i suoi componenti sono rieleggibili ed essi eleggono nel loro seno il Presidente.
La durata in carica del Collegio di Garanzia è la stessa di quella prevista per il Collegio dei Revisori dei conti.

 

Art. 16 - Patrimonio

Il patrimonio di “ COBAS IMPRESE ” è costituito dal fondo di dotazione già versato all’atto della sua costituzione, dai contributi degli associati, dalle sovvenzioni pubbliche o private, dalla liberalità, dai finanziamenti a qualunque titolo acquisiti e dai beni acquistati con i predetti fondi.

 

Art. 17 - Articolazione settoriale

A livello settoriale, “ COBAS IMPRESE ” è strutturata in sindacati di settore.
I sindacati di settore sono articolazioni interne di “ COBAS IMPRESE ” e sono sprovviste di autonomia giuridica, patrimoniale e finanziaria.

 

Art. 18 - Organi delle articolazioni settoriali

Gli organi dei sindacati di settore, dei comitati di colore e delle nuove tipologie di vendita sono:

  • l’Assemblea;
  • la Presidenza;
  • il Presidente;
  • Il Segretario.

I compiti, il funzionamento e gli scopi che tali organi devono perseguire sono i medesimi dei corrispondenti e similari organi di “COBAS IMPRESE ”.

 

Art. 19 - Articolazione territoriale

A livello territoriale, “ COBAS IMPRESE ” è strutturato in federazioni, provinciali e regionali denominate “ COBAS PROVICIALE ” o “COBAS REGIONALE ”.
Compito delle organizzazioni territoriali è quello di concorrere alla formazione della linea politico-sindacale di “ COBAS IMPRESE ” e di tradurre nella realtà locale le indicazioni e le direttive degli organi nazionali.

 

Art. 20 - Federazioni regionali

Le federazioni regionali hanno il compito di coordinare l’attività delle federazioni provinciali e di concorrere alla determinazione della linea politico-sindacale in ambito regionale.

 

Art. 21 - Organi delle strutture territoriali

Gli organi delle federazioni provinciali e regionali sono:

a) l’Assemblea;
b) la Presidenza Provinciale e Regionale;
c) il Presidente Provinciale e Regionale;

I compiti, il funzionamento e gli scopi che tali organi devono perseguire sono gli stessi dei corrispondenti e similari organi di “ COBAS IMPRESE ” nazionale.

 

Art. 22 - Strutture commerciali e di servizio

Al fine di promuovere la crescita imprenditoriale della categoria, il “ COBAS IMPRESE ” si propone di promuovere gruppi di acquisto, cooperative, consorzi e associazioni consortili, in grado di stipulare convenzioni, fornire ogni informazione necessaria ai propri associati e di dare corso a tutte le opportune iniziative di carattere commerciale, editoriale e di servizio.

 

Art. 23 - Associazioni autonome

L’adesione a “COBAS IMPRESE ” a livello locale o nazionale di associazioni, gruppi, unioni comunque denominate aventi strutture autonome, è subordinata alla verifica – da parte dell’Assemblea Nazionale – della democraticità di tali organismi, del rispetto del presente Statuto Nazionale e del pagamento dei contributi fissati dagli organi nazionali e locali.
Le associazioni autonome hanno diritto ad essere rappresentate nelle diverse istanze di “ COBAS IMPRESE ” in rapporto alla loro effettiva forza organizzativa e sulla base di un protocollo che tali organizzazioni dovranno stipulare con gli organi locali o nazionali di “COBAS IMPRESE ”.
Tali protocolli devono essere sottoposti alla ratifica dell’Assemblea Nazionale ed in essi deve essere inserito l’impegno reciproco dei contraenti per il graduale superamento delle associazione autonome, al fine di addivenire al loro effettivo ed organico inserimento nel
COBAS IMPRESE ”.

 

Art. 24 - Disposizioni finali

E’ inibito a chiunque l’uso del nome e del marchio di “ COBAS IMPRESE ”, nonché di quelli dei sindacati di settore e dei comitati di colore, senza preventiva autorizzazione scritta di “COBAS IMPRESE ”.

Le sedi entra in azione ufficio legale ufficio legale Area Riservata Area Riservata Le sedi

 

Le sedi
YouTube Feed RSS Facebook Twitter
footer